rotate-mobile
Polizia

Denunciato dal padre per maltrattamenti: disposto l'allontanamento da casa

Il provvedimento prevede contestualmente l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria

Un'escalation di comportamenti preoccupanti nei confronti dei propri genitori e la denuncia da parte del padre sono alla base di un provvedimento di allontanamento dall'abitazione di famiglia a carico di un uomo di circa 30 anni. La Squadra Mobile della Questura di Ferrara, infatti, gli ha notificato l'ordinanza che dispone l'allontanamento dalla casa familiare e il divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati dalla persona offesa, prevedendo contestualmente anche l'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.

Il provvedimento è legato agli esiti di un'attività investigativa svolta dalla polizia di Stato e coordinata dalla locale Procura della Repubblica, che nasce appunto dalla denuncia sporta dal genitore dell'uomo, in relazione a una serie di comportamenti tali da rendere incompatibile la convivenza familiare. 

I successivi approfondimenti e le testimonianze raccolte dalla Squadra Mobile hanno permesso di giungere a un grave quadro indiziario nei suoi confronti, caratterizzato da reiterate condotte di ingiuria e minaccia che l'uomo avrebbe posto in essere, pretendendo continuamente dai suoi genitori somme di denaro e costringendoli a vivere in uno stato di terrore e asservimento, danneggiando le suppellettili domestiche e minacciando in più occasioni gesti di autolesionismo, da rendere necessari diversi interventi delle forze dell'ordine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denunciato dal padre per maltrattamenti: disposto l'allontanamento da casa

FerraraToday è in caricamento