rotate-mobile
Carabinieri / Comacchio

Pensionato gravemente malato trovato con 4 fucili: scatta il sequestro

Dalla pesca abusiva alla guida in stato di ebbrezza: sei denunce nel fine settimana

Sei denunce e quattro fucili sequestrati. E’ questo il corposo resoconto dell’attività di controllo dei carabinieri, svolta nell’arco dell’ultimo fine settimana lungo il litorale e nelle diverse località limitrofe, da Comacchio a Goro, fino a Mesola.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Nello specifico due pescatori sono stati sorpresi a Mesola mentre pescavano abusivamente in un canale di irrigazione vicino al centro abitato. I militari dell’Arma li hanno, così, denunciati, sequestrando anche oltre 70 chili di prodotto. Parallelamente, un 79enne del comacchiese, durante un controllo è stato trovato ancora in possesso di quattro fucili da caccia (poi sequestrati), nonostante lo stesso soffrisse di una grave malattia neurodegenerativa.

A Lido di Spina un 50enne, sottoposto all’avviso orale, è stato denunciato poiché sorpreso a guidare con la patente sospesa a tempo indeterminato. E ancora. Un 35enne albanese - in Italia senza fissa dimora - è stato invece denunciato durante un controllo a Lido degli Estensi perché privo di permesso di soggiorno.

A Comacchio un neopatentato di 21 anni è stato denunciato per guida in stato di ebbrezza in quanto risultato positivo dopo un incidente, mentre a Lido di Spina è scattata la denuncia nei confronti di un 27enne, perché sorpreso alla guida dopo una serata in discoteca con un tasso alcolemico superiore di oltre tre volte rispetto al consentito. Infine, un pescatore 19enne di Goro è stato segnalato alla Prefettura poiché trovato con alcune dosi di hashish.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensionato gravemente malato trovato con 4 fucili: scatta il sequestro

FerraraToday è in caricamento