rotate-mobile
Domenica, 21 Aprile 2024
Sociale

Cyberbullismo, un percorso di formazione per prevenire il fenomeno

'Cittadinanza digitale: una partita da vincere' è il progetto rivolto alle scuole

Promuovere la prevenzione sul tema del cyberbullismo nelle scuole del territorio ferrarese. E' l'obiettivo principale del percorso 'Cittadinanza digitale: una partita da vincere', creato da Synergie Italia, Fondazione Carolina e Risorse Italia in collaborazione con Spal Foundation e il patrocinio dei Comuni di Ferrara, Copparo e Ostellato. Il percorso di prevenzione si svolgerà attraverso un programma didattico sviluppato negli Istituti superiori dei comuni patrocinanti. 

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

L'iniziativa fa parte del progetto 'Nel cuore della rete', già sperimentato con successo nel territorio novarese, dove sono stati coinvolti circa un migliaio di studenti. Dopo il Piemonte, il percorso si estende all'Emilia Romagna con l'obiettivo di diventare un punto di riferimento per tanti territori del nostro Paese. Gli allievi degli Istituti superiori affronteranno un percorso formativo, della durata di 16 ore, e una formazione esperienziale che mira a coinvolgerli emotivamente puntando sui valori e sull'importanza del gioco di squadra. Una metafora, quest'ultima, sottolineata anche dalla società biancazzurra che, attraverso Spal Foundation, ha sposato i valori dell'iniziativa.

Ivano Zoppi, segretario Generale Fondazione Carolina, ha aggiunto che "in tema di sicurezza digitale è fondamentale, sensibilizzare ragazzi e famiglie, nonché istituzioni nazionali e locali. Tuttavia, non basta parlarne durante una lezione, spesso frontale e senza interazioni. Alle parole deve seguire  un impegno continuo e costante sul campo, certamente nelle aule, ma anche coinvolgendo i territori. È questo il valore aggiunto della nostra partnership con Synergie e Risorse Italia, che da quest'anno coinvolge anche l'Emilia Romagna, a partire da Ferrara e dalla sua comunità".

Dorota Kusiak, assessore comunale alla Pubblica istruzione, evidenziato che "l'Amministrazione comunale si impegna attivamente come partner nel progetto di prevenzione e sostegno alle vittime del cyberbullismo. Attraverso il patrocinio e la collaborazione dell'Assessorato all'Istruzione, il Comune riconosce l'importanza cruciale di questo progetto che coinvolge in particolare giovani studenti, specialmente considerando l'aumento preoccupante del fenomeno. In questo contesto, emerge il ruolo essenziale dello sport come strumento utile ed efficace nella lotta contro il cyberbullismo, promuovendo valori di rispetto, solidarietà e fair play che contribuiscono a creare un ambiente più sicuro e accogliente per tutti i cittadini".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cyberbullismo, un percorso di formazione per prevenire il fenomeno

FerraraToday è in caricamento