rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Servizi / Centro Storico / Corso Ercole I d'Este, 21

Come proteggere gli archivi da alluvioni e incendi: a Ferrara il convegno nazionale

In programma un momento in cui sarà presente anche il sottosegretario al Ministero della Cultura

Salvaguardare il patrimonio archivistico e culturale dal pericolo ambientale, acqua e batteri in primis, senza dimenticare il fuoco. Pena, perdere il patrimonio stesso e, insieme, l'identità collettiva. L'alluvione che a maggio ha colpito l'Emilia Romagna, con le immagini di libri e documenti nell'acqua e nel fango, ne conferma l'urgenza.

Il monito parte da Ferrara ed è rivolto a tutte le istituzioni nazionali, con particolare riferimento ai Comuni, che lunedì riceveranno l'invito a partecipare alla Giornata Studi 'La conservazione intelligente del patrimonio archivistico degli Enti', in programma il prossimo lunedì 29 gennaio, al Salone della Pinacoteca Palazzo Diamanti, con intervento, tra gli altri, del Sottosegretario al Ministero della Cultura e Presidente di Ferrara Arte, Vittorio Sgarbi.

Il programma

La giornata studi, che sarà aperta dai saluti del sindaco, Alan Fabbri, in rappresentanza anche di Anci, e dal Presidente della Regione Emilia Romagna, Stefano Bonaccini, sarà suddivisa in due sessioni.

La prima sessione

Una prima, più culturale, vedrà l'intervento, oltre che di Vittorio Sgarbi, di autorevoli studiosi, quali Giuseppina Muzzarelli, (docente di Storia Medioevale Alma - Mater di Unibo), Angelo Varni (professore emerito Alma Mater - Unibo), Anna Quarzi (presidente Isco), che sonderanno l'importanza della conservazione nella costruzione e nel mantenimento dell'identità collettiva e individuale.

La seconda sessione

Nella seconda, invece, saranno affrontati temi oggi di grande attualità, come il recupero della dispersione, la limitazione dei processi di restauro, l'ottimizzazione dell'organizzazione degli ambienti. Sempre ricordando che la protezione e la conservazione non sono alternative o sostitutive dei processi di digitalizzazione. Qui interverranno Paolo Crisostomi, direttore tecnico del Laboratorio di Restauro del Libro Antico, e Sandro Bertelli, docente di Paleografia a Unife.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Come proteggere gli archivi da alluvioni e incendi: a Ferrara il convegno nazionale

FerraraToday è in caricamento