rotate-mobile
Mercoledì, 6 Dicembre 2023
Carabinieri / Comacchio

Dalla droga alla violazione sulla detenzione di armi, denunce e multe per 5mila euro

Controlli straordinari dei carabinieri: due aziende non in regola coi fitofarmaci

Dal possesso di droga all’ubriachezza, passando per le violazioni in materia di vendita di alcolici e detenzione di armi. E’ stato un fine settimana intenso, quello appena trascorso, sotto il punto di vista dei controlli dei carabinieri (con 43 veicoli fermati, 92 persone controllate e multe complessive per oltre 5mila euro).

Nello specifico, i militari dell’Arma di Comacchio – coadiuvati dai colleghi della Forestale – si sono concentrati lungo il litorale, per cercare di prevenire e contrastare eventuali situazioni illecite o di degrado legate alla cosiddetta ‘movida’. E, come detto, il resoconto è piuttosto corposo.

Precisamente, i carabinieri di Porto Garibaldi hanno segnalato due giovani trovati in possesso rispettivamente di alcune dosi di hashish, marijuana e Mdma (il primo) e due grammi di hashish (il secondo). Inoltre, i militari di Comacchio hanno formalizzato una denuncia per mancata comunicazione del cambio del luogo di detenzione delle armi (con contestuale sequestro delle stesse).

Poi, gli uomini delle forze dell’ordine hanno segnalato un esercizio dei lidi per violazioni in materia di somministrazione di bevande alcoliche, mentre un giovane è stato multato per manifesta ubriachezza in luogo pubblico.

Infine, i carabinieri Forestali di Comacchio hanno sanzionato due aziende agricole del comacchiese per violazioni in materia di fitofarmaci e, in particolare, per avere conservato in maniera non idonea i prodotti. Ai titolari sono state contestate multe per complessivi 4mila euro. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dalla droga alla violazione sulla detenzione di armi, denunce e multe per 5mila euro

FerraraToday è in caricamento