rotate-mobile
Carabinieri / Comacchio

Dai furti nei supermercati a quelli nelle case di cura: ladra in manette

I carabinieri hanno anche denunciato due giovani, uno aveva nascosto in auto una mazza

Controlli lungo il litorale. In vista dell’inizio della bella stagione, si intensificano infatti le verifiche lungo la costa da parte dei carabinieri. Nello specifico, nel corso dell’ultimo fine settimana, sono state oltre una ventina le pattuglie dell’Arma impegnate per prevenire crimini e situazioni di pericolo.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Una donna 52enne – pregiudicata – è stata arrestata a Lagosanto in esecuzione di un ordine di carcerazione emesso dalla Procura di Ferrara in quanto condannata in via definitiva a 3 anni di reclusione per furti nei supermercati e nelle case di cura, nonché indebito utilizzo di carte bancomat (reati commessi negli anni passati nel Comacchiese). Ora la donna sconterà gli arresti domiciliari come disposto dal tribunale di Bologna.

Inoltre, dai controlli lungo le strade sono arrivate due denunce ai danni di altrettanti giovani: il primo, infatti, è stato trovato in possesso di una mazza artigianale (nascosta all’interno dell’auto), mentre il secondo, all’atto della verifica, si è rifiutato di sottoporsi all’accertamento per la rilevazione del tasso alcolemico.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dai furti nei supermercati a quelli nelle case di cura: ladra in manette

FerraraToday è in caricamento