rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Sociale

Sostegno ai pazienti colpiti da Alzheimer, dal Comune 5mila euro ad Ama

L'associazione si occupa anche del benessere psicologico dei caregiver

Un contributo di 5mila euro a sostegno del progetto che ha come scopo la promozione del benessere psicologico dei pazienti con diagnosi di patologie neurodegenerative precoci, ovvero quelle che colpiscono le persone sotto i 65 anni.

Il finanziamento, di cui beneficerà l'Associazione Malattia Alzheimer (Ama), è stato accordato dalla giunta comunale su proposta dell'assessore alle Politiche sociali Cristina Coletti. Nella progettualità, che Ama svolge anche in collaborazione con l'Unità Operativa di Neurologia dell'Azienda Ospedaliero - Universitaria di Ferrara, l'obiettivo prefissato è raggiungere fino a 5 e altrettanti componenti delle loro famiglie. 

“Ama continua nell'attività di informazione alla cittadinanza, volta a favorire su larga scala, una maggiore consapevolezza su come essere vicini a famiglie che hanno il grande bisogno di essere accompagnate nel percorso terapeutico sin dalla diagnosi della malattia – commenta l’assessore alle Politiche sociali, Cristina Coletti -. Questo vale ancor di più in età precoce, grazie quindi ad Ama per essere di risposta a tutto tondo in queste complessità”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostegno ai pazienti colpiti da Alzheimer, dal Comune 5mila euro ad Ama

FerraraToday è in caricamento