rotate-mobile
Carabinieri / Comacchio

Contrabbando di sigarette: nascosti 120 pacchetti nel bagagliaio di un minivan

Operazione dei carabinieri: sul mezzo, oltre al conducente, c'erano altri 7 stranieri

Dodici stecche di sigarette stipate nel bagagliaio e, così, è scattata la denuncia. Il fatto risale all’alba di mercoledì 3 quando una pattuglia di carabinieri di Porto Garibaldi ha fermato un minivan per un normale controllo. All’interno viaggiavano otto persone di nazionalità straniera dirette in provincia di Caserta (dove attualmente dimorano).

Un carabiniere con una stecca di sigarette

Durante l’ispezione, nel bagagliaio del mezzo – nascosto tra le valigie – i militari dell’Arma hanno scoperto uno scatolone contenente 12 stecche di sigarette (ovvero 120 pacchetti), prive dei contrassegni dei Monopoli di Stato. Il conducente del furgone, così, è stato denunciato alla Procura per il reato di contrabbando di tabacchi lavorati, mentre le sigarette (del valore complessivo di oltre 600 euro) sono state poste sotto sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Contrabbando di sigarette: nascosti 120 pacchetti nel bagagliaio di un minivan

FerraraToday è in caricamento