rotate-mobile
Lavori / Baura

Consorzio di Bonifica Pianura, attivo il cantiere per il ripristino di una condotta idraulica a Baura

L'intervento è sostenuto dal Comune di Ferrara con i fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza

E' stato aperto da pochi giorni il cantiere del Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, destinato a portare al pieno ripristino della funzionalità idraulica di una condotta sul canale consorziale Naviglio a Baura. Si tratta di un intervento che vedrà la sostituzione di un tubo Finsider, fortemente deteriorato, che consente all'acqua di scorrere sotto il tratto tombinato del canale. Lo stato della condotta ha inoltre richiesto la chiusura di parte della piazza di Baura che tornerà a essere fruibile con l'inizio della stagione irrigua. 

I costi dell'opera, che sarà realizzata Edilscavi 08 Srl di Poggio Renatico, ditta che si è aggiudicata l'appalto del Consorzio di Bonifica, saranno sostenuti dal Comune di Ferrara grazie ai fondi del Pnrr. Presenti all'apertura del cantiere, il presidente del Consorzio di Bonifica Stefano Calderoni e l'assessore comunale a Lavori pubblici, Piano strategico, Recovery Fund del Comune di Ferrara Andrea Maggi.

"L'avvio del cantiere ha richiesto tempi più lunghi del previsto – ha spiegato Stefano Calderoni – per ragioni che sono sia di ordine pratico che economico. Da un punto di vista operativo, infatti, questi interventi possono essere realizzati solo con i canali svasati, e quindi fuori dal periodo irriguo. Ricordo, infatti, che la distribuzione d'acqua a fini irrigui non può essere interrotta – il Naviglio serve migliaia di ettari di colture e arriva fino a Copparo - perché uno degli obiettivi fondanti del Consorzio è quello di sostenere l’economica agricola del territorio attraverso la distribuzione della risorsa idrica. 

Maggi ha aggiunto che "inoltre, l'ottenimento delle risorse da Pnrr ha richiesto procedure amministrative che si sono concluse solo nell'estate del 2023. Siamo fiduciosi che i lavori saranno terminati in tempi brevi, così da rendere sicuro l'impianto per la prossima stagione irrigua e ripristinare al più presto la normale viabilità del centro cittadino. Questo intervento, che sarà ultimato ad aprile, era molto sentito dalla comunità di Baura ed è essenziale per motivi di sicurezza e igiene sanitaria. Si tratta di un'opera da 500mila euro, una cifra sicuramente importante, e per questo abbiamo attinto ai fondi del Piano nazionale di ripresa e resilienza, così da non pesare sul bilancio comunale e sui cittadini. Grazie al Pnrr, peraltro, siamo riusciti a finanziare una serie di cantieri che, come quello di Baura, hanno tutti l'obiettivo di garantire una buona qualità di vita e sono propedeutiche alle attività commerciali e agricole. L'intervento suggella la collaborazione con il Consorzio di Bonifica Pianura di Ferrara, con il quale stiamo lavorando in maniera proficua, ciascuno per le proprie competenze, dando un servizio al territorio".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Consorzio di Bonifica Pianura, attivo il cantiere per il ripristino di una condotta idraulica a Baura

FerraraToday è in caricamento