rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Polizia

Ha tre condanne per reati legati alla droga e alle armi, trovato in un locale

L'uomo, arrestato dagli agenti di polizia, deve scontare quasi 4 anni di reclusione

Un lungo elenco di reati. Troppi per poter essere ancora libero. E così, un albanese 42enne è finito in carcere. L’uomo, senza fissa dimora, era ricercato per una condanna complessiva a 3 anni, 9 mesi e 12 giorni per un cumulo di pene definitive.

Nello specifico, il provvedimento è stato emesso dalla Procura della Repubblica di Ferrara per tre sentenze inerenti la violazione della normativa sugli stupefacenti, possesso illegale di armi, falso ed evasione: reati commessi dal 2002 al 2008 a Ravenna e nella provincia di Ferrara.

Da alcuni giorni, lo straniero aveva trovato temporaneamente rifugio nella riviera ravennate, dove vive la ex moglie con i tre figli: lo stesso, nella mattinata di venerdì, è stato così rintracciato all’interno di un locale. In tasca, tra l’altro, aveva i documenti di identificazione del proprio Paese riportanti diverse generalità (a seguito di un matrimonio convenuto con una cittadina rumena). Al termine delle formalità di rito, il 42enne è stato trasferito nel carcere di Ravenna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ha tre condanne per reati legati alla droga e alle armi, trovato in un locale

FerraraToday è in caricamento