rotate-mobile
Carabinieri / Cento

Deve scontare 7 anni per rapina e maltrattamenti, fermato in città

Operazione dei carabinieri: l'uomo da tempo non si faceva più vedere

Da tempo non si faceva vedere in giro e, così, è scattato il controllo. Un 37enne straniero, lunedì mattina è finito in manette in quanto era stato condannato per reati di rapina e maltrattamenti in famiglia. I carabinieri di Cento, infatti, non notandolo più da qualche periodo, hanno avuto il sospetto che lo stesso potesse essere destinatario di un provvedimento restrittivo della libertà.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Lunedì, come detto, lo hanno intercettato per le strade della città del Guercino e hanno deciso di approfondire la questione. Effettivamente, la Procura della Repubblica aveva emesso a suo carico un provvedimento per l’esecuzione di pene concorrenti, in quanto condannato alla complessivamente a 7 anni di reclusione per reati commessi nel 2018 e nel 2019. Così lo straniero è stato portato nel carcere dell’Arginone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Deve scontare 7 anni per rapina e maltrattamenti, fermato in città

FerraraToday è in caricamento