Sabato, 13 Luglio 2024
Concerto Springsteen / Giardino-Arianuova-Doro / Via Riccardo Bacchelli

Concerto, proseguono i preparativi (tra qualche polemica). Interviene anche il ministro

Piantedosi ha preso tempo sul tema sicurezza, in quanto Ferrara non è zona d'emergenza

Mentre l’Emilia-Romagna è alle prese con un’emergenza senza precedenti, i 50mila fan di Bruce Springsteen attendono novità circa il concerto del parco urbano. Diverse le voci che si sono susseguite nel corso della giornata mercoledì, anche a seguito della cancellazione del Gran Premio di Formula 1 a Imola, proprio a causa del maltempo.

Diversa, però, è la situazione a Ferrara, dove non si registrano casi gravi di inondazioni. I dubbi sull’evento derivano, dunque, dalle disposizioni della Regione, che invitano i cittadini a non mettersi in viaggio (è chiusa l’autostrada e sono fermi i treni) durante queste ore. Ma dall’organizzazione dello show musicale fanno sapere che i preparativi per l’allestimento del palco proseguono senza sosta.

Anche a livello visivo, al parco urbano si continua a lavorare per accogliere i 50mila appassionati che giovedì presenzieranno al concerto del Boss. Non sono pochi i soggetti - privati e pubblici - che stanno chiedendo un rinvio (per consentire ai mezzi della Protezione Civile e alle forze dell’ordine, impegnati in città, di raggiungere le zone alluvionate della Romagna).

Al momento, però, come detto, tutto è confermato. L’unico dubbio rimane legato alle parole del ministro degli Interni, Matteo Piantedosi, che a precisa domanda circa lo spettacolo di Bruce Springsteen ha preso tempo, affermando che la questione sicurezza è ancora da valutare, dato appunto il fatto che Ferrara non rientra nel perimetro delle zone colpite dall’emergenza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Concerto, proseguono i preparativi (tra qualche polemica). Interviene anche il ministro
FerraraToday è in caricamento