Musica / Centro Storico / Piazza Trento - Trieste

Summer Festival, piazza piena anche per 'Air': in settimana Annalisa e Anni 90

Inizio col botto per la manifestazione canora sul listone, con migliaia di presenze

Tre serate di Ferrara Summer Festival ed è sempre grande successo. Sabato, in particolare, piazza Trento e Trieste si è trasformata in un luogo senza tempo grazie alle sonorità uniche degli ‘Air’ - duo composto da Nicolas Godin e Jean-Benoît Dunckel, - accompagnate a ritmo da un palcoscenico costruiito ad hoc per la band francese che si è esibita all’interno di una struttura di circa 12 metri realizzata con ledwall e attrezzata con Moog (sistema di sintetizzatori basati su tastiera), Korg, batteria, chitarra e boing di tastiere.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Lo spettacolo, che cambiava ad ogni brano, è stato arricchito poi da una scenografia di forte impatto e da un avvincente show di luci e proiezioni, un allestimento tra i più importanti d’Europa. Uno show di alto profilo che ha portato in piazza un pubblico adulto - che voleva ascoltare e assaporare ogni attimo - e che si è lasciato trasportare dallo show e dalla musica ritornando alle emozioni degli anni passati e alle serie tv degli anni ‘90.

Quello di sabato sera, di fatto, non è stato soltanto un concerto ma un vero e proprio viaggio tra hit come 'Kelly watch the stars!' (omaggio a Kelly Garrett delle Charlie's Angels), 'All I Need', 'Sexy boy’ e gli altri singoli da cui nel 98 è arrivata la loro consacrazione nel mondo dell'elettronica francese. Oltre all'esecuzione integrale di 'Moon safari', il concerto ha incluso anche un po’ di 'Talkie walkie' e di '10.000 Hz Legend', ma anche un estratto della colonna sonora di Sofia Coppola ‘Il giardino delle vergini suicide'. Ricco il programma della settimana, in cui spiccano Annalisa e la dance anni '90.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Summer Festival, piazza piena anche per 'Air': in settimana Annalisa e Anni 90
FerraraToday è in caricamento