rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Università

Competizione italiana di mediazione, medaglia d'oro per la squadra Unife

Oltre un centinaio di studenti si sono sfidati nella risoluzione di tre casi

La squadra rodigina del corso di laurea in Giurisprudenza dell'Università di Ferrara ha trionfato nella Competizione italiana di Mediazione. In un clima di crescente attenzione a favore delle competenze di negoziazione e mediazione e degli strumenti alternativi per la risoluzione delle controversie, la squadra di Unife ha conquistato un risultato eccellente per l'ateneo, che per la prima volta si aggiudica questa vittoria.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

All'edizione 2024, organizzata all'Università Bicocca di Milano, hanno partecipato sedici università italiane e più di cento tra studentesse e studenti che si sono sfidati nella risoluzione di tre casi, nell'ottica di un confronto pacifico finalizzato alla composizione degli interessi delle parti. La squadra vincente era composta dalle studentesse Nadia Bala, Beatrice Benato, Asia Biancheri, Vittoria Franzoso e Serena Roncon. La loro preparazione è stata curata dai coach-formatori Luigi Imbesi e Filippo Martini, con il supporto di Alessandro Maran, partecipante della scorsa edizione, che hanno messo a disposizione la loro esperienza in campo di mediazione e negoziazione in un progetto-laboratorio pratico e teorico tenutosi a palazzo Angeli, sede di Rovigo del dipartimento di Giurisprudenza.

L'esito vittorioso del progetto, sviluppato durante i cinque mesi precedenti alla competizione, ha confermato l'importanza della sinergia di squadra e dell'approccio strategico alla risoluzione dei conflitti. "Il successo di quest'anno - ha commentato il docente Ciro Grandi, coordinatore del corso di laurea in Giurisprudenza rodigino – corona un lungo percorso, sostenuto con convinzione dai miei predecessori, la professoressa Cristiana Fioravanti e il professor Paolo Veronesi. Si tratta di un'ulteriore conferma della qualità del nostro corso di studi e del carattere innovativo della nostra offerta formativa". 

Grandi ha inoltre espresso un ringraziamento alla "Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, il cui generoso contributo alle nostre attività ha consentito anche quest'anno, come in passato, di finanziare la trasferta della nostra squadra". Il primo premio nella classifica generale conseguito nel 2024 è dunque giunto dopo i numerosi piazzamenti e premi di categoria conseguiti nelle edizioni passate: il terzo posto nell'edizione 2023, il quinto posto nell'edizione 2022, il premio individuale come miglior mediatore nel 2021, oltre ad altri numerosi premi di categoria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Competizione italiana di mediazione, medaglia d'oro per la squadra Unife

FerraraToday è in caricamento