rotate-mobile
L'iniziativa / Poggio Renatico

Commercio, da 'Siamo Poggio' uova pasquali a chi compra nei negozi

L'iniziativa promossa dalla candidata sindaca Bergami si sofferma sulle attività di vicinato

La nuova iniziativa di Siamo Poggio guarda al commercio e ai negozi di vicinato. "A Pasqua tu porta gli scontrini... l'uovo te lo regaliamo noi!" è l'invito rivolto ai cittadini poggesi. Dall'1 al 23 marzo si potranno raccogliere gli scontrini degli acquisti fatti negli esercizi commerciali di tutto il territorio per ricevere in dono un uovo di Pasqua da 180 grammi, con sorpresa. Le prime cinquanta persone che sabato 30 marzo, alle 10.30, in piazza del Popolo, porteranno dieci scontrini diversi di botteghe, bar, supermercato di Poggio Renatico e frazioni riceveranno il regalo gastronomico. 

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Il concorso non necessita di adesioni da parte dei commercianti, che non avranno la necessità di illustrare alcun regolamento. L'uovo per consistenza non sostituisce quello che si acquista nelle attività: rappresenta invece un gesto simbolico. "Questa simpatica iniziativa – ha spiegato la candidata sindaca Francesca Bergami - si propone di lanciare un messaggio molto chiaro: compriamo a Poggio Renatico e supportiamo le nostre attività. Il nostro paese gode di una posizione strategica invidiabile, ma proprio essere baricentrico rispetto alle città di Ferrara e Bologna risente della vicinanza di centri commerciali e di diverse catene della grande e grandissima distribuzione". 

Bergami ha concluso che "è dunque necessario evitare che si abbassino altre serrande. Acquistiamo a chilometro zero nei nostri negozi, che offrono un servizio altamente professionale accogliendoci con familiarità. E sosteniamo i nostri esercizi: attività imprenditoriali importanti nel tessuto economico e sociale poggese e, come è evidente, presidi territoriali insostituibili dal punto di vista della sicurezza e della qualità della vita. La loro vitalità tiene vivi i nostri centri abitati".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commercio, da 'Siamo Poggio' uova pasquali a chi compra nei negozi

FerraraToday è in caricamento