rotate-mobile
Domenica, 26 Maggio 2024
Caso centro rimpatri

Comitato No Cpr: "Alla luce della mobilitazione, c'è stato un clamoroso dietrofront"

Le realtà sociali contrarie alla costruzione della struttura sono soddisfatte della campagna di sensibilizzazione

Riceviamo e pubblichiamo:

"Apprendiamo dalla stampa che il Cpr a Ferrara (forse?) non si farà! La mobilitazione serve! Fin dal primo annuncio di un Cpr (Centro di permanenza e rimpatrio) a Ferrara la società civile si è mobilitata, con riunioni, informazione capillare e un grande incontro di centinaia di persone al cinema Apollo l'11 dicembre scorso. Una prima grande vittoria che ha portato sindaco e senatore Balboni a passare dal racconto 'Cpr uguale a maggiore sicurezza' a 'Cpr meglio non farlo qui'!

Alla luce della mobilitazione che ha visto scendere in campo quasi 50 organizzazioni della società civile ferrarese, che hanno sensibilizzato la popolazione sulla realtà di questi centri c'è stato un clamoroso dietrofront. I Cpr sono, come ampiamente documentato anche recentemente dalla stampa nazionale, luoghi in cui vengono rinchiusi cittadini stranieri senza permesso di soggiorno, reato amministrativo non penale, privati dei diritti umani essenziali, senza una vera tutela legale e senza cure mediche adeguate. 'Non luoghi' in cui si verificano, per disperazione, disordini, abusi di psicofarmaci, episodi di autolesionismo, fino al suicidio.

Cavalcare la propaganda che l'istituzione dei Cpr aumenta la sicurezza è una menzogna, utile solo a generare preoccupazione nella popolazione e a essere cavalcata in campagna elettorale. Ribadiamo il nostro no a un Cpr a Ferrara e ovunque, e continuiamo la mobilitazione confermando tutte le iniziative in campo dall'incontro pubblico per le informazioni legali, la mobilitazione davanti a tutte le prefetture emiliano romagnole e la manifestazione regionale No Cpr. Infine siamo pronti a mobilitarci in qualsiasi Comune della nostra provincia e in qualunque provincia della regione, in stretta sinergia con le Istituzioni, le associazioni e i Comitati dell'Emilia Romagna".

Comitato No Cpr
Adoc Ferrara, Agesci Ferrara, Anpi Ferrara, Arci Ferrara, Arcigay 'Gli occhiali d’oro', Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII Zona Emilia, Associazione La Villetta, Associazione Nadiya Odv, Associazione Piazza Verdi, Associazione Rugby 27, Associazione Viale K, Auto-mutuo aiuto in rete Odv, Azione Cattolica Ferrara-Comacchio, Biblioteca popolare Giardino, Centro Donna Giustizia, Centro sociale La Resistenza, Cgil Ferrara, Circolo Laudato Sì Ferrara-Comacchio, Cittadini del mondo, Comitato Alba nuova Odv, Comunità Emmaus, Dammi la mano APS, Emergency Ferrara, Federconsumatori Ferrara, Fondazione Migrantes Ferrara, Forum Ferrara Partecipata, Gruppo del Tasso aps, Il Mantello, Istituto Gramsci Ferrara, Koesione 22, La Comune di Ferrara, La società della ragione, Masci Ferrara, Mediterranea Saving Humans Ferrara, Movimento Nonviolento Ferrara, Movimento Rinascita Cristiana Ferrara, Pax Christi Ferrara, Periscopio online, Rete giustizia climatica, Stop border violence, Sunia Ferrara, Tutori nel tempo, Udu Ferrara, Ultimo Rosso Aps, Unione Donne in Italia Ferrara, Uil Ferrara, Uniat Ferrara.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comitato No Cpr: "Alla luce della mobilitazione, c'è stato un clamoroso dietrofront"

FerraraToday è in caricamento