rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Intrattenimento / Centro Storico / Via Ragno, 15

"Il 'vecchio' Zuni non riaprirà". In via Ragno nascerà una nuova esperienza

L'associazione e Arci fanno il punto su un'indiscrezione circolata di recente in città

“No, Zuni non riaprirà”. E’ una smentita secca quella che arriva attraverso i social da parte di Arci Ferrara e Associazione Zuni Arte Contemporanea alla notizia di un possibile ripristino dell’attività del circolo (ferma dal 2015). Una indiscrezione apparsa in città su un banner pubblicitario ma che, come affermato dalla stessa realtà, non corrisponde a verità.

“Zuni è stato un circolo Arci storico – viene specificato -, a cui la nostra associazione è profondamente legata e grata per la rilevante programmazione culturale che ha offerto negli anni a soci e socie. Grazie alla sua ricerca e versatilità, Zuni ha saputo essere un punto di riferimento nel panorama artistico e musicale di Ferrara e non solo, promuovendo mostre, incontri e concerti di alto livello, spesso di profilo internazionale, e contribuendo significativamente alla scena culturale locale”.

Ma cosa accadrà, ora, in via Ragno? Non si sa. O meglio, ciò che viene specificato è che, in effetti, qualcosa riaprirà. Ma non, appunto, il ‘vecchio’ Zuni. “Sarà un'esperienza nuova ed inedita – si prosegue -, alla quale auguriamo tutta la fortuna possibile, seppur contestando fortemente l'utilizzo improprio della denominazione ‘Zuni’. Ci dispiace sia stato utilizzato questo verbo in relazione a quel nome; lo riteniamo fuorviante e non appropriato”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Il 'vecchio' Zuni non riaprirà". In via Ragno nascerà una nuova esperienza

FerraraToday è in caricamento