rotate-mobile
Salute

Un cerchio blu a centrocampo come simbolo dell'impegno contro il diabete

L'iniziativa di sensibilizzazione, promossa da Agpc, si svolgerà nel prepartita fra Spal e Pontedera

Sport e aggregazione dei più giovani come strumento di sensibilizzazione e prevenzione, in occasione della Giornata mondiale del diabete. A questo proposito, Spal e Agpc, realtà associativa ferrarese per l'aiuto ai giovani con diabete, saranno insieme per porre l'accento sul cerchio blu, simbolo di un impegno globale che quest'anno, per la ventiduesima edizione dell'evento, punta i riflettori su prevenzione, cura e sport nell’ottica di uno stile di vita sano. 

Nel prepartita di Spal-Pontedera, in programma domenica 12 novembre alle 20.45 allo stadio Paolo Mazza, i giocatori delle due squadre scenderanno in campo accompagnati, uno a uno, da una delegazione di bambini di Agpc che indosseranno una maglia con il cerchio blu. Al bambino più piccolo sarà infine consegnata, per Agpc, una maglia ufficiale della Spal firmata dalla rosa in ricordo di questo evento. A sostenere l'iniziativa, dando importanza all'inclusività, ci saranno anche bambini di altre associazioni che si occupano di diabete nelle province dell'Emilia-Romagna e dell'Associazione italiana celiachia regionale.  

Obiettivo comune dell'iniziativa, come spiegato da Roberta Del Vescovo, presidente di Agpc, è "sensibilizzare il pubblico presente e i telespettatori, accendendo l'attenzione sul diabete di tipo 1 insulino dipendente, una malattia cronica tra le più diffuse al mondo, che colpisce ogni giorno oltre 500mila persone. Con il cerchio blu vogliamo lanciare soprattutto un messaggio di speranza e solidarietà, perché dietro alle sigle associative ci sono tante persone, volontari, famiglie e pazienti di ogni età, che si impegnano per migliorare la qualità di vita di chi affronta questa malattia quotidianamente. Agpc è attiva da anni nel nostro territorio e non solo nell'area pediatrica dei bambini e adolescenti e loro famiglie: in collaborazione con il Centro diabetologico di Cona fornisce supporto in tutte le attività legate alla gestione della patologia, inoltre collabora a livello regionale e nazionale con le altre associazioni che si occupano di diabete e siede ai tavoli istituzionali per garantire la tutela dei pazienti in tutte le sue forme". Maggiori informazioni sono disponibili sul sito web di Agpc.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Un cerchio blu a centrocampo come simbolo dell'impegno contro il diabete

FerraraToday è in caricamento