rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Politica

Centro di permanenza per i rimpatri, Zappaterra (Pd): "Un carcere a tutti gli effetti"

La presidente del Gruppo Pd dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna ha commentato la vicenda

"Dalle barricate a Gorino per respingere dieci donne incinte all'accettazione supina di un Centro di permanenza per i rimpatri, imposto dal loro ministro. Ecco come cambia la strategia del centro destra ferrarese sull'immigrazione, a seconda che siano al Governo o all'opposizione. Anziché dichiarare che si sarebbe opposto con ogni mezzo, c'è mancato poco che Alan Fabbri dicesse che il Cpr è un'importante opportunità economica per la città prefigurando sicurezza e ricchezza". A commentare la vicenda è Marcella Zappaterra, consigliera regionale e presidente del Gruppo Pd dell'Assemblea legislativa dell'Emilia-Romagna.

"Intervengo di rado sui temi della città - ha sottolineato l'esponente Dem - ma un Cpr in via Bologna mi preoccupa e non poco. Si tratta di un carcere a tutti gli effetti, ed è bene che i ferraresi lo sappiano. Le esperienze di questi centri salgono spesso alle cronache e non sono mai positive, per le condizioni in cui versano le persone lì rinchiuse senza aver commesso reati, per il personale sempre sottodimensionato che ci lavora, per il business dei soggetti privati che li gestiscono, ma soprattutto per le evasioni che spesso si verificano e perché sono veramente pochi i detenuti che vengono accompagnati alla frontiera e rimpatriati".

La consigliera del Partito democratico si è soffermata su "un ultimo dubbio a cui né il ministro né il sindaco hanno accennato. La base Aeronautica nelle adiacenze, ritiene opportuno un Cpr in quell'area o potrebbe essere un elemento di preoccupazione in più? Io spero davvero che, per il bene dei ferraresi, l'Amministrazione abbia il coraggio di fare le barricate anche contro il proprio ministro per evitare un nuovo carcere. Ma dalle prime dichiarazioni di Fabbri, sembra che il sindaco e la sua Giunta accettino supinamente di essere presi a schiaffi dai loro stessi partiti. Viene da pensare che pur di accontentare il Governo, chissà cosa potrebbe toccare a noi ferraresi in futuro".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro di permanenza per i rimpatri, Zappaterra (Pd): "Un carcere a tutti gli effetti"

FerraraToday è in caricamento