rotate-mobile
Giovedì, 30 Maggio 2024
Istruzione

'Cartingioco', in programma il primo incontro del progetto educativo

L'iniziativa, finalizzata a valorizzare il gioco e le arti, è promossa da Fism Ferrara

E' previsto mercoledì 31 gennaio il primo degli 8 incontri del nuovo progetto educativo lanciato dalla Federazione italiana scuole materne Ferrara, dal titolo 'Cartingioco'. "Si tratta di un'iniziativa ambiziosa che mira a esplorare il ruolo fondamentale del gioco e delle arti nei contesti educativi", ha spiegato Elisa Gottardo, coordinatrice Fism del distretto Centro Nord, nel quale è stato proposto questo progetto. "In sintonia con l'articolo 31 della Convenzione Onu dei diritti dell'infanzia e dell'adolescenza, il progetto mira a valorizzare il diritto del bambino al riposo, al tempo libero e al gioco, promuovendo contesti educativi stimolanti e creativi", ha aggiunto Gottardo, esprimendo soddisfazione per i più di 140 iscritti, fra bambini e genitori, al primo incontro online che prevede la presenza di un'esperta pedagogista dell'associazione 'Circo delle farfalle'. 

Per quanto riguarda l'obiettivo del progetto educativo, Gottardo ha evidenziato che "in linea con la visione di Friedrich Froebel, il progetto 'Cartingioco' pone il gioco al centro dello sviluppo infantile, considerandolo la più alta espressione dello sviluppo umano durante l'infanzia". Attraverso il gioco, si intende favorire la libertà di scelta, scoperta, sperimentazione e creatività nei bambini, incoraggiando un modello pedagogico aperto. Il progetto propone un percorso innovativo che unisce il gioco a diverse forme d'arte, attraverso 5 carte rappresentative: narrazione, drammatizzazione, musica, arti grafiche e manipolative, danza e movimento. Queste carte saranno utilizzate per creare contesti gioco-artistici che coinvolgeranno bambini, insegnanti, educatori e genitori.

Il progetto prevede incontri formativi online e in presenza per insegnanti, educatori e genitori, approfondendo le diverse carte del gioco. Saranno organizzati anche laboratori gioco-artistici in diverse zone del distretto, coinvolgendo esperti di narrazione, recitazione, musica, danza, arti grafiche e manipolative. 'Cartingioco' coinvolgerà non solo le 26 scuole del distretto Centro Nord federate alla Fism Ferrara, ma anche la scuola dell'infanzia di Quartesana e le 5 scuole dell'infanzia dell'Istituto comprensivo di Copparo. "La sinergia tra servizi a gestione pubblica e privata - ha dichiara Biagio Missanelli, presidente Fism Ferrara - è un obiettivo fondamentale per creare un sistema integrato 0-6. La nostra Federazione da sempre, infatti, mira a stimolare l'integrazione tra i vari attori educativi, e questo progetto rappresenta un passo significativo in questa direzione". Il prossimo appuntamento online per genitori, insegnanti ed educatori è fissata per il 21 febbraio. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Cartingioco', in programma il primo incontro del progetto educativo

FerraraToday è in caricamento