rotate-mobile
Sociale / Barco-Pontelagoscuro

Caregiver, al Barco un incontro aperto sull'auto aiuto

Al centro dell'appuntamento, il percorso dei nuclei che condividono le difficoltà

Un incontro pubblico rivolto a coloro che, nel quotidiano, si prendono cura di familiari e persone con fragilità. A organizzarlo sono l'associazione Auto mutuo aiuto in rete e Il Barco, in collaborazione con il Centro servizi per il volontariato Terre Estensi. L'appuntamento è venerdì 9 febbraio alle 17.30, al centro sociale in via Indipendenza 40, al quartiere Barco. 

Saranno presenti la presidente di Auto mutuo aiuto in rete Cristiana Varchi, il neurologo Valerio Vicentini, e la caregiver Luciana Venco. Un'occasione per conoscere la realtà dei gruppi di auto mutuo aiuto ferraresi, condividere esperienze e bisogni ma anche proposte per un nuovo percorso insieme. Un percorso che potrà contare sul sostegno formativo dell'associazione Auto mutuo aiuto in rete. I gruppi di auto mutuo aiuto sono piccoli nuclei di persone che condividono le stesse difficoltà, e nascono per cercare di superare un problema e ottenere benessere per loro e per gli altri, attraverso un metodo di comprovata valenza terapeutica riconosciuta dall'Oms. 

Inoltre, il movimento dell'auto aiuto, che si è consolidato durante gli ultimi 20 anni anche nel nostro territorio provinciale, è una sfida innovativa, che ha dimostrato di stimolare nelle persone coinvolte il desiderio di diventare protagoniste della propria salute e che ha fatto da motore alla nascita di realtà importanti e a numerose iniziative di cittadinanza attiva a favore della comunità. Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito web di Auto mutuo aiuto in rete.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caregiver, al Barco un incontro aperto sull'auto aiuto

FerraraToday è in caricamento