rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Carabinieri / Comacchio

L'officina di attrezzi da giardinaggio non è in regola: multa da oltre 5mila euro

Sanzione anche per una realtà ittica del territorio. Parallelamente, scatta un arresto

Un arresto, un paio di multe per oltre 7mila euro ed una denuncia. E’ questo il resoconto di un’attività di controllo del territorio messa in opera dai carabinieri di Comacchio – coadiuvati dal personale del Nucleo Ispettorato del Lavoro di Ferrara, del Nucleo Forestale di Comacchio e del Nas di Bologna – nel corso degli ultimi giorni, in occasione delle imminenti festività natalizie.

Arresto

Nel corso dei controlli è stato arrestato un 58enne - destinatario di provvedimento di detenzione domiciliare emesso dalla Procura della Repubblica presso il tribunale di Ferrara - essendo stato condannato a 3 anni e 6 mesi di reclusione per reati in materia di stupefacenti.

Due multe ad attività

Parallelamente, i militari dell’Arma hanno multato con 2mila euro un’azienda del settore ittico di Mesola, al cui titolare sono state contestate violazioni per omesse procedure di autocontrollo in materia di Hccp. La stessa situazione è stata poi anche segnalata all’Ausl.

Nello stesso momento, il gestore di un’officina di riparazione di attrezzi di giardinaggio di Codigoro si è visto elevare una multa da 5.100 euro per attività in assenza di titoli autorizzativi. Nel corso delle giornate, complessivamente sono poi stati identificati 48 soggetti, controllati 27 veicoli e ispezionati 4 negozi: un uomo è stato denunciato per violazioni circa la normativa sul soggiorno.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'officina di attrezzi da giardinaggio non è in regola: multa da oltre 5mila euro

FerraraToday è in caricamento