rotate-mobile
Arte

Caorle Sea Festival, artista ferrarese impegnato a dipingere un'opera

Nell'ambito della rassegna, la street art si mette al servizio della riqualificazione urbana

C'è anche un artista ferrarese fra i partecipanti alla seconda edizione del Caorle Sea Festival. Da quanto si apprende da VeneziaToday, infatti, il ferrarese Giulio Masieri, con il suo approccio realistico, è chiamato a lavorare su una facciata del Mercato Ittico Comunale della città.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Dal 26 aprile al 10 maggio, torna infatti a Caorle, in provincia di Venezia, la manifestazione che vede la street art mettersi al servizio della riqualificazione urbana e della valorizzazione delle ricchezze paesaggistiche e naturalistiche della meta vacanziera del litorale veneto. L'iniziativa vedrà 18 street artist impegnati a dipingere una ventina di opere di grandi dimensioni su muri messi a disposizione da soggetti pubblici e privati del territorio. 

Gli artisti e le artiste coinvolti, che avranno il compito di interpretare secondo la propria sensibilità il tema 'Mare, pesca e tradizioni', sono nomi del panorama italiano e internazionale. Un elenco che comprende Alessandra Carloni, Alessio-B, Anna Conda, Any, Boogie.Ead, Cuboliquido, Daco, David Karsenty, Giulio Masieri, Jdl, Man-X, Medianeras, Mrfijodor, Mura, Shife, Tony Gallo e Zero Mentale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Caorle Sea Festival, artista ferrarese impegnato a dipingere un'opera

FerraraToday è in caricamento