rotate-mobile
Venerdì, 19 Aprile 2024
Imprenditoria

Ok alla conferenza unificata, la Zona logistica semplificata è sempre più vicina

Plauso della Camera di Commercio: nel progetto coinvolti 5 territori del Ferrarese

“Un passo avanti importante per il quale ringrazio i Ministri Fitto, Urso, Giorgetti e Salvini, i prefetti di Ferrara e Ravenna, i parlamentari regionali, Unioncamere nazionale e regionale, le Istituzioni e le forze economiche e sociali per il sostegno all’appello della Camera di commercio per l’istituzione della Zona Logistica Semplificata Emilia-Romagna”.

Così il presidente della Camera di commercio, Giorgio Guberti, commenta il parere favorevole della Conferenza Unificata allo schema di regolamento che disciplina le procedure, le condizioni e le modalità per l’istituzione delle Zone Logistiche Semplificate nel perimetro di compatibilità del regime di aiuti di Stato previsto dall’ordinamento europeo.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Regolamento, che mira a creare condizioni positive in termini economici, finanziari e amministrativi per consentire, nelle aree interessate, lo sviluppo delle imprese già operanti e l'insediamento di nuove imprese, rafforzando la loro competitività anche attraverso le misure di agevolazione e semplificazione previste per le Zone Logistiche.

“Un progetto speciale, unitario e strategico, per la movimentazione delle merci in Emilia-Romagna – prosegue Guberti – che, nel coinvolgere i Comuni di Argenta, Bagnacavallo, Bondeno, Codigoro, Conselice, Cotignola, Faenza, Ferrara, Lugo, Ostellato e Ravenna, metterà in relazione infrastrutture viarie e ferroviarie e aree produttive commerciali con il porto di Ravenna, il cuore pulsante della Zona Logistica Semplificata”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ok alla conferenza unificata, la Zona logistica semplificata è sempre più vicina

FerraraToday è in caricamento