Economia

Camera di Commercio, giovane studente di Economia partecipa alla Giunta

Mattia Nanetti ha parlato dei punti di forza della Scuola di sviluppo territoriale

Si dimostra attenta e aperta alle giovani generazioni la Camera di commercio di Ferrara Ravenna, tanto da far assistere ai lavori della recente seduta della Giunta, organo esecutivo dell’Ente, uno studente universitario che ha avviato il suo percorso nell’ambito della Scuola di Sviluppo Territoriale, nata in primis sul territorio ferrarese.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Ruggero Villani, direttore di Confcooperative Ferrara e consigliere camerale, è il fautore di questa intuizione insieme alle categorie economiche: frutto di una coprogettazione che ha visto coinvolti, insieme ad alcuni rappresentanti della Consulta provinciale degli studenti, Confcooperative, Cna, Confartigianato, Confindustria Emilia, Confagricoltura e Legacoop Estense, la scuola ha l’obiettivo di formare la classe dirigente del futuro, creando un luogo dedicato allo sviluppo del territorio.

E a testimoniarne il valore è stato uno dei protagonisti di questa prima edizione del percorso, Mattia Nanetti: “A mio parere è quasi come una boccata d’ossigeno per la società e per il futuro del territorio”. “L’auspicio è che questo percorso possa avere sede anche in altre province divenendo quindi duraturo e sempre più strutturato”.

“Credo che questo progetto si qualifichi tra i più significativi nel panorama istituzionale e colga in maniera forte l’esigenza dei giovani di essere parte di un progetto innovativo di sviluppo del territorio e delle sue istituzioni – ha sottolineato Paolo Govoni, vice presidente della Camera di commercio -. Cresce in ogni ambiente la consapevolezza del valore strategico della formazione”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camera di Commercio, giovane studente di Economia partecipa alla Giunta
FerraraToday è in caricamento