rotate-mobile
Lunedì, 15 Aprile 2024
Storia / Centro Storico / Via Cisterna del Follo, 5

A Palazzo Bonacossi un convegno sulle donne del Rinascimento

L'iniziativa si svolgerà ad ottobre ed è promossa dall'Istituto di Studi Rinascimentali

'Figure e voci femminili del Rinascimento italiano. Un percorso attraverso storia, arti, letteratura e filosofia'. E' questo il tema della 'call for papers', l'invito lanciato dall'Istituto di Studi Rinascimentali di Ferrara alla comunità scientifica e letteraria in vista della Settimana di Alti Studi, in programma per ottobre. L'invio dei contributi da parte di ricercatori, docenti ed esperti italiani e internazionali può essere fatto entro giovedì 30 maggio alle 12.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

La Settimana di Alti Studi promossa dall'Istituto di Studi Rinascimentali afferente al Servizio Musei d'Arte del Comune di Ferrara torna anche nel 2024 festeggiando il suo venticinquesimo anniversario. Per questa occasione, il comitato scientifico dell'Istituto ha deciso di dedicare la prossima edizione a un aspetto non ancora affrontato nella sua complessità: le figure e le voci femminili del Rinascimento italiano. Per comporre la delicata tessitura del convegno, oltre ad alcuni specifici inviti, viene pubblicata una ‘call for papers’ aperta a ricercatori, docenti ed esperti italiani ed internazionali.

Il convegno, organizzato in collaborazione con il dipartimento Studi Umanistici dell'Università di Ferrara e la Fondazione Ferrara Arte, si svolgerà a Ferrara nei giorni di giovedì 24, venerdì 25 e sabato 26 ottobre nel Salone d'Onore di Palazzo Bonacossi. Tutte le proposte per gli interventi dovranno essere inviate all’indirizzo mail dell’Istituto, e verranno poi esaminate dal comitato scientifico dello stesso, valutandone l'interesse, la qualità e l’originalità. I proponenti verranno informati degli esiti delle valutazioni entro lunedì 5 agosto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

A Palazzo Bonacossi un convegno sulle donne del Rinascimento

FerraraToday è in caricamento