rotate-mobile
Letteratura / Bondeno

Maggior numero di libri presi in prestito, premiati i 'lettori forti'

Iniziativa dell'assessorato alla Cultura: il riconoscimento anche a quattro giovanissimi

Sono stati 65 i ‘lettori forti’ di Bondeno, ovvero le persone che nel corso dell’anno passato hanno preso in prestito e letto più libri, premiati lo scorso sabato presso la biblioteca comunale ‘L. Meletti’. Cinque le categorie, stabilite su base anagrafica, in cui sono stati divisi gli utenti della biblioteca: infanti, bambini, ragazzi, giovani e adulti, ciascuna delle quali ha avuto rispettivamente come lettore più forte Andrea Dondi, Matilde Faccenda, Oro Leon Vacca, Cometa Vacca e Alessandro Dondi. Ben 718 i libri letti dai cinque durante lo scorso anno.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

“Al di là dei numeri fa sempre piacere riscontrare tanta voglia di lettura e di conoscenza sul nostro territorio – commenta l’assessore alla Cultura, Francesca Aria Poltronieri –. Non si tratta infatti di premiazioni derivanti da una competizione, bensì di una vera e propria festa della lettura in cui si riconosce il merito alle persone e alle famiglie che con cadenza periodica e regolare si recano presso la biblioteca per leggere o far leggere i propri figli. Ai primi tre classificati per ciascuna delle cinque categorie, come premio abbiamo conferito un attestato di riconoscimento, una simbolica medaglia e un uovo di Pasqua, mentre i primi classificati, ovvero i lettori forti, hanno ottenuto anche un libro in omaggio”.

Momento particolarmente sentito durante le premiazioni è stato l’omaggio che la famiglia Scapoli ha dedicato a Maria Eugenia Bruni, deceduta a febbraio ma presente nell’elenco dei lettori forti della categoria ‘adulti’: “Nel ricordo di Maria Eugenia – commenta l’assessore –, è stato conferito un attestato speciale alla lettrice di gialli più forte del 2023, vale a dire Fabrizia Baraldi”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maggior numero di libri presi in prestito, premiati i 'lettori forti'

FerraraToday è in caricamento