rotate-mobile
Lavoro / Copparo

Berco, accordo raggiunto: "Maturazione della tredicesima e del premio feriale"

Commento soddisfatto da parte delle sigle sindacali Fim, Fiom e Uilm e della Rsu

"Nella giornata di venerdì 3 novembre si sono svolte le assemblee presso Berco per presentare l'accordo per l'utilizzo della cassa integrazione guadagni straordinaria con causale contratto di solidarietà, che coprirà i mesi da novembre 2023 a inizio aprile 2024". A comunicarlo è una nota congiunta di Fim, Fiom e Uilm Ferrara e della Rsu Berco.

Le sigle sindacali hanno sottolineato che "l'accordo definito ha previsto un utilizzo ridotto rispetto alle percentuali massime di sospensione previste per legge, pari al 45% collettivo e al 70% individuale massimi. Anche sotto il profilo della tutela salariale, l'accordo prevede trattamenti di miglior favore rispetto a quelli previsti per legge: garanzia di maturazione integrale della tredicesima mensilità e del premio feriale". 

A questo proposito, la delegazione sindacale nella sua interezza ha espresso "grande soddisfazione per l'accordo raggiunto perché, pur in una situazione di difficoltà e di riduzione dei volumi produttivi, garantisce una tenuta occupazionale di lungo respiro, per lavoratrici e lavoratori che negli ultimi quindici anni hanno già pagato in maniera pesante crisi continue che hanno ridotto di oltre il 50% l'occupazione del sito". I sindacati hanno concluso che "adesso la palla passa all'azienda e alla sua dirigenza, che dovrà garantire il massimo impegno per acquisire nuovi volumi e nuovi mercati a tutela del futuro dei siti in Italia del gruppo Berco".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Berco, accordo raggiunto: "Maturazione della tredicesima e del premio feriale"

FerraraToday è in caricamento