rotate-mobile
Sabato, 24 Febbraio 2024
Lavoro / Malborghetto-Pontegradella / Via Caldirolo, 84

Autoriparatori Cna per la parità di genere: 2 euro al Centro Donna Giustizia per ogni servizio reso

L'iniziativa è nata in occasione dell'8 marzo e coinvolge tutti gli associati dell'ente di via Caldirolo

Autoriparatori accanto alle donne. Linda Gardinali, presidente di Cna servizi alla comunità, ha lanciato un nuovo progetto in occasione dell’8 marzo: “Autoriparatori Cna - Per le donne, insieme alle donne”. Per tutto il mese di marzo, infatti, gli autoriparatori aderenti all’iniziativa verseranno al Centro Donna Giustizia di Ferrara 2 euro per ogni servizio reso al cliente. L’obiettivo è quello di coinvolgere gli associati e i loro clienti in un progetto solidarietà nei confronti delle donne in difficoltà.

Il Centro Donna Giustizia nasce come associazione autonoma nel 1993, dal Gruppo Donna Giustizia costituitosi nel 1981 all’interno dell’Unione Donne Italiane. “In effetti – spiega la presidente, Paola Castagnotto – siamo l’unico centro antiviolenza della provincia di Ferrara, e realizziamo servizi di aiuto alle donne che hanno subito violenza, soprattutto in famiglia, e vogliono uscirne. Ma svolgiamo anche un’intensa attività culturale contro ogni forma di discriminazione nei confronti delle donne”.

Alla divulgazione dell’iniziativa ha contribuito, come testimonial, Deanna Volpi: 25 anni e una passione coltivata fin da bambina: “Ho sempre subito il fascino dei motori. Questa passione è rimasta sempre accesa, sebbene io abbia seguito un percorso di studi completamente diverso. Un po’ di tempo fa ho finalmente deciso di buttarmi e ho scritto alle officine del territorio, mi sono proposta”.

Da qualche mese lavora nell’Officina Nord: “Ricevuta la sua mail – spiega Devid Fiorini – ho deciso subito di chiamarla a colloquio. Ha messo in gioco la sua passione e la sua voglia di imparare, che è davvero tanta. Ho sempre pensato che nel nostro lavoro non esistano barriere di genere: questa esperienza con Deanna ne è la conferma”. Così Deanna ha finalmente potuto fare della propria passione un lavoro, e avviare un percorso professionale nel campo dell’autoriparazione, abbattendo d’un colpo ogni stereotipo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autoriparatori Cna per la parità di genere: 2 euro al Centro Donna Giustizia per ogni servizio reso

FerraraToday è in caricamento