rotate-mobile
Martedì, 20 Febbraio 2024
Sociale

Sostegno psicologico, motorio e sociale: il piano di Ama per i caregiver

Dall'assessorato alle Politiche sociali un contributo di 8.200 per l'associazione

Un progetto che mira ad agire sulla sfera psicologica, fisica, emotiva e comportamentale del caregiver con l'obiettivo di aumentarne il benessere attraverso percorsi individualizzati che intendono sollevarlo dal peso del carico assistenziale.

È quanto sta realizzando l'Associazione Malattia Alzheimer (Ama) Ferrara, anche grazie al sostegno economico dell'assessorato alle Politiche Sociali, che per questo progetto ha riconosciuto un finanziamento di quasi 8.200 euro nell'ambito dell'avviso pubblico, promosso su proposta dell'assessore Cristina Coletti, volto a supportare azioni in favore dei caregiver.

Gli ambiti di intervento su cui si fonda la progettualità sono principalmente due: il sostegno psicologico e la psicoeducazione dei caregiver e l'attività motoria adattata. Nel complesso 11 sono i volontari che portano avanti la gestione delle attività. 

Grazie a questo progetto, oltre 10 nuove famiglie in cerca di supporto psicologico si sono presentate presso i punti di ascolto gestiti dai volontari. Esse sono state sottoposte ad un colloquio individuale con la psicologa per una prima conoscenza e per un successivo inserimento della famiglia nel gruppo adeguato in base alle esigenze manifestate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sostegno psicologico, motorio e sociale: il piano di Ama per i caregiver

FerraraToday è in caricamento