rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Carabinieri

Condannato per atti persecutori e violenza sessuale, finisce in carcere

L'uomo è stato rintracciato dai carabinieri: i fatti risalgono al 2016 e 2017

Era stato condannato a due anni e dieci mesi per atti persecutori e violenza sessuale. E’ stato, così, arrestato un cittadino straniero di 30 anni, raggiunto nella giornata di giovedì da un ordine di carcerazione emesso dal tribunale di Ferrara.

Il soggetto, infatti, si era reso protagonista dei fatti tra il 2016 il 2017, proprio in provincia di Ferrara. Dopo la condanna, i carabinieri l’hanno rintracciato all’interno della città e l’hanno bloccato. Quindi l’uomo è stato trasferito all’Arginone dove ora sconterà la pena.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Condannato per atti persecutori e violenza sessuale, finisce in carcere

FerraraToday è in caricamento