Carabinieri / Terre del Reno

Arma dei carabinieri nel territorio, trasferito il comandante Rago

In attesa del sostituto, l'incarico è stato affidato al maresciallo Cimenes

Nella giornata di martedì 2, si sono svolti i saluti ufficiali per la partenza del comandante della stazione dei carabinieri di Terre del Reno, il maresciallo Rocco Rago, trasferito ad altro incarico, al Comando generale di Roma.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

A questo proposito, l'Amministrazione comunale lo ha ringraziato per l'ineccepibile lavoro svolto sul territorio e, allo stesso tempo, gli ha augurato buona fortuna per il nuovo incarico. 

Assieme al sindaco Roberto Lodi, ha salutato la partenza del maresciallo Rago, anche il maggiore Roberto Petroli, comandante della compagnia di Cento, presente anche per il passaggio di consegne. Infatti, in attesa del suo sostituto, il Comando della stazione Alfonso Mascellani di Terre del Reno, è stato affidato al maresciallo Pietro Cimenes, al quale l'Amministrazione comunale ha augurato buon lavoro.

Il sindaco Roberto Lodi ha salutato "con profondo rispetto il maresciallo Rago, che si è dimostrato oltremodo professionale nello svolgimento delle sue funzioni, certo che saprà fare altrettanto nel suo nuovo incarico. Sono certo, allo stesso tempo, che la grande sinergia che si è creata tra l'Amministrazione comunale di Terre del Reno e il Comando territoriale dei carabinieri, non verrà mai meno, grati da parte nostra del profondo impegno che le forze dell’ordine mettono nel loro lavoro".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Arma dei carabinieri nel territorio, trasferito il comandante Rago
FerraraToday è in caricamento