rotate-mobile
La storia / Ostellato

Scivola in un canale a 96 anni: ritrovato dai carabinieri dopo ore di ricerche

L'uomo era uscito di casa nel pomeriggio e non era più tornato: allertati anche pompieri e 118

Lieto fine. È una disavventura finita bene, grazie all’intervento dei carabinieri, quella capitata sabato ad un uomo di 96 anni di Medelana di Ostellato. In tarda serata, infatti, ai militari di Portomaggiore è arrivata la segnalazione dei parenti dell’anziano per una scomparsa: dal pomeriggio, il 96enne non aveva più fatto ritorno a casa.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Le pattuglie dell’Arma sono, così, convogliate in zona, comprese quelle previste per il pattugliamento notturno. L’ipotesi è che, data l’età e le non perfette condizioni fisiche, l’uomo non si fosse potuto allontanare più di tanto, essendo tra l’altro a piedi. Nel frattempo, è stato attivato anche il ‘Piano provinciale di ricerca delle persone scomparse”, che prevede il supporto delle strutture sanitarie e dei vigili del fuoco.

Dopo un paio d’ore, intorno all’1.30 i carabinieri hanno finalmente ritrovato l’anziano, disorientato e infreddolito, ma complessivamente in buone condizioni. Il 96enne era scivolato in un canale a circa un chilometro da casa ed era rimasto immerso nell’acqua alta circa un metro. Dopo essersi calati nel canale, costituendo una sorta di catena umana, i militari dell’Arma lo hanno tratto in salvo. Poi, il signore è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Cona (dove è ricoverato, ma non in pericolo di vita).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scivola in un canale a 96 anni: ritrovato dai carabinieri dopo ore di ricerche

FerraraToday è in caricamento