rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Tragedia sulle strade, le indagini

Incidente in via Pomposa, disposta l'autopsia su Manuel mentre l'amico resta in gravi condizioni

Il pm Savino ha incaricato alcuni esperti per analizzare il cellulare del guidatore e stabilire la dinamica

Restano gravi, ma stabili, le condizioni del ragazzo investito insieme a Manuel Lorenzo Ntube mercoledì sera in via Pomposa. Il 17enne, amico della vittima, è ancora ricoverato in prognosi riservata all’ospedale di Cona: nell’incidente, infatti, pare abbia riportato alcune fratture agli arti inferiori.

Parallelamente, però, proseguono le indagini per capire come sia potuto accadere tutto ciò. In tal senso, la prossima sarà una settimana decisiva. A partire da martedì, quando verrà effettuata l’autopsia sul corpo di Manuel. Allo stesso modo, si procederà con l’analisi del cellulare del guidatore.

Il pubblico ministero Ciro Alberto Savino, infatti, è pronto ad incaricare un tecnico per ‘aprire’ il telefono del 37enne che si trovava al volante del Suv: è necessario, infatti, comprendere se il dispositivo – al momento dell’impatto – fosse attivo. In altre parole, se il conducente stesse parlando o messaggiando o, comunque, lo stesse usando.

L’uomo, indagato per omicidio stradale, al momento non si trova in stato di arresto. Questo in quanto, nonostante non si sia immediatamente fermato, si è comunque poi presentato spontaneamente negli uffici della polizia dopo il fatto: allo stesso modo, sarebbe già risultato negativo all’alcotest e all’esame relativo all’assunzione di droga.

Ma gli accertamenti non si fermeranno certo qui. Oltre al tecnico informatico, infatti, prenderanno parte all’indagine anche altri periti: è al vaglio degli inquirenti anche la dinamica fisica dell’incidente. Serve, infatti, stabilire la velocità dell’auto e quella delle biciclette (viaggiavano tutte nello stesso senso di marcia, ma bisogna capire se fossero una dietro l’altra o appaiate), così come l’eventuale presenza o meno di fanali sui mezzi dei due ragazzi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incidente in via Pomposa, disposta l'autopsia su Manuel mentre l'amico resta in gravi condizioni

FerraraToday è in caricamento