rotate-mobile
Ambiente / Cento

Ambiente, la studentessa Celeste Lanzoni premiata da Ambrosetti

Il riconoscimento è giunto in occasione della presentazione del Libro Bianco 'Valore Acqua per l'Italia'

Celeste Lanzoni, studentessa del primo anno dell'Istituto statale di istruzione tecnica Bassi-Burgatti di Cento, è stata premiata per un progetto di comunicazione e sensibilizzazione sul rispetto della risorsa idrica. Il concorso è promosso dalla Community Valore Acqua per l'Italia di The European House-Ambrosetti, costituita da 37 partner tra le principali aziende e istituzioni, è realizzato in collaborazione con i 27 licei relativi alla transizione ecologica e digitale.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday 

La sfida prevedeva la realizzazione di un progetto di comunicazione rivolto a tre possibili target di pubblico: bambini, adolescenti, adulti. Celeste Lanzoni, a cui è stato aggiudicato il premio per la sezione 'Adolescenti', ha presentato, a una platea di imprenditori e rappresentanti nazionali delle istituzioni il progetto 'Io sono…'. Attraverso un linguaggio di parole e immagini, ha raccontato l'acqua e il suo complesso rapporto con l'uomo.

Benedetta Brioschi, partner The European House–Ambrosetti, ha sottolineato che "Celeste come Davide e Luca, gli studenti vincitori delle altre categorie, ha realizzato un lavoro di altissimo livello che dimostra, oltre all'ottimo lavoro fatto con la sua classe, la profonda consapevolezza dei giovani rispetto ai temi della sostenibilità ambientale: proprio da una ricerca che abbiamo condotto su 5mila studenti delle scuole superiori in Italia emerge che quasi 9 su 10 sono preoccupati per gli effetti del cambiamento climatico, e in Emilia-Romagna, dopo gli effetti dell'alluvione dello scorso maggio, oltre il 90% dei ragazzi teme per il proprio futuro, mentre in generale il cambiamento climatico crolla dal terzo al sesto posto nella classifica dei principali problemi dell'Italia".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ambiente, la studentessa Celeste Lanzoni premiata da Ambrosetti

FerraraToday è in caricamento