rotate-mobile
Lunedì, 27 Maggio 2024
Coldiretti / Portomaggiore

Coldiretti, Vacchi è il segretario della zona di Portomaggiore e Argenta

L'incarico verrà assunto ufficialmente a partire da sabato 1 luglio

Parte ufficialmente dal primo luglio il nuovo incarico in Coldiretti per Alessandro Vacchi, 34enne portuense, laureato in ambito giuridico amministrativo, che andrà a ricoprire il ruolo di segretario della zona di Portomaggiore e Argenta. Un territorio ampio, che annovera 5 Comuni, con fortissima caratterizzazione e vocazione agricola, ma anche ambientale e turistica.

“Auguriamo ad Alessandro un buono e proficuo lavoro - commenta il direttore di Coldiretti, Alessandro Visotti - per questo incarico ricco di responsabilità e che necessita di impegno, dedizione e cuore, soprattutto in tempi come questi, particolarmente difficili per le imprese agricole”.

“Tocca a lui - incalza - offrire ai soci, ai loro familiari, ai cittadini, tutto quello è il ‘servizio’ di Coldiretti nel territorio, che non si limita alle questioni burocratiche o alle scadenze tecniche e fiscali, ma che vuol dire confrontarsi, progettare il futuro, dare una prospettiva alle imprese, stimolare la politica locale, fare rete nella condivisione dei principi e degli ideali che ci caratterizzano”.

Fanno parte della zona di Portomaggiore e Argenta i comuni di Portomaggiore, Argenta, Masi Torello, Ostellato e Voghiera, i cui sindaci erano presenti alla presentazione di Vacchi insieme ai presidenti di sezione della zona ed al personale degli uffici di riferimento territoriale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coldiretti, Vacchi è il segretario della zona di Portomaggiore e Argenta

FerraraToday è in caricamento