rotate-mobile
Coldiretti / San Giorgio-Villa Fulvia-Quacchio / Via Renato Hirsch, 19

Agrimercato Coldiretti, l'assemblea elegge il nuovo Consiglio

Nella riunione è stata evidenziata la necessità di una raccolta firme contro i prodotti 'fake in Italy'

Nei giorni scorsi, la sala convegni Coldiretti di via Hirsch 19 ha ospitato l'assemblea dell'associazione per la gestione dei mercati a vendita diretta, per procedere a norma di statuto al rinnovo delle cariche sociali. 

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Alla presenza del direttore della Federazione Alessandro Visotti e dei componenti del Consiglio direttivo uscente, il segretario Stefano Menegatti ha introdotto i lavori, ripercorrendo con l'ausilio di un filmato i tre anni precedenti, che sotto la presidenza di Luca Bellini hanno visto numerose attività volte a promuovere e gestire i mercati, in particolare i mercati coperti di Campagna Amica.

Luca Bellini ha ricordato il lungo periodo di presidenza che dopo tre mandati ha permesso di arrivare oggi con una struttura solida, un buon affiatamento dei soci e prospettive di lavoro interessanti, sia per gli aspetti di mercato e di remunerazione dei soci partecipanti, sia per il grande ruolo di ponte tra produttori e consumatori a beneficio dell’intero comparto produttivo agricolo.

Ringraziando il consiglio uscente, Bellini ha evidenziato la crescita dell'associazione nonostante il difficile momento di congiuntura, e rinnovato l'impegno affinché i mercati continuino ad essere il punto di prossimità e di relazione che premia il lavoro dei produttori e permette ai consumatori di avere cibo di qualità.

Dopo l'approvazione delle risultanze economiche e contabili, il direttore Alessandro Visotti ha evidenziato la necessità di intervenire "con il sostegno dei cittadini, attraverso una grande raccolta di firme, per bloccare il cosiddetto 'fake in Italy', ovvero quei prodotti che in virtù di norme distorte, grazie solo all'ultima lavorazione diventano italiani pur arrivando da chissà quali altri Paesi, ingannando i consumatori e comprimendo il giusto reddito degli agricoltori italiani".

L'assemblea ha poi eletto il Consiglio di amministrazione per i prossimi tre anni. Consiglio che risulta composto da Monia Dalla Libera, Rodolfo Bernardini (produttori), Riccardo Casotti, Melissa Ghirardelli e Giorgia Piemontese (indicati da Coldiretti Ferrara). Il Consiglio ha poi proceduto all'elezione del presidente, alla cui carica è stata acclamata Monia Dalla Libera, e del vicepresidente, che è stato indicato in Rodolfo Bernardini.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Agrimercato Coldiretti, l'assemblea elegge il nuovo Consiglio

FerraraToday è in caricamento