Aggressione / Centro Storico / Corso della Giovecca

Pestaggio durante un controllo al parco, ferita una agente della polizia locale

A cercare di difendere la donna sono stati due cittadini: il soggetto è stato arrestato

Un’aggressione in piena regola. E’ quanto accaduto martedì pomeriggio, intorno alle 17.30, al parco Pareschi, in pieno centro. A rimanere vittima una agente della polizia locale colpita - secondo quanto riferito prima da alcuni testimoni e poi anche dall’assessore alla Sicurezza, Nicola Lodi – da un soggetto straniero.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Il tutto sarebbe avvenuto a seguito di un controllo che la stessa poliziotta stava conducendo con l’unità cinofila all’interno dell’area verde. Il cane si sarebbe, infatti, avvicinato ad un soggetto di origine africana che, in risposta, avrebbe sferrato un calcio all’agente. La stessa operatrice delle forze dell’ordine pare abbia tentato di difendersi con lo spray al peperoncino, ma l’aggressore l’avrebbe fatta cadere. E lì a terra avrebbe proseguito nel pestaggio.

Subito sono giunti sul posto anche altri colleghi della polizia locale (tre sono rimasti feriti), mentre due cittadini – un italiano e uno straniero – si sono immediatamente prodigati per separare il soggetto dalla vittima, impedendo di fatto che le conseguenze potessero essere peggiori. Poi sul posto sono arrivati anche i carabinieri e personale della polizia di Stato, mentre come detto la vittima è stata portata all’ospedale di Cona per accertamenti.

Il soggetto è, quindi, stato arrestato e portato nella caserma di via Tassoni. “Ringrazio anche i due cittadini che erano presenti durante l’aggressione e hanno aiutato l’agente, cercando di fermare l’uomo, se così si può definire, e permettendo alle altre pattuglie di arrivare per tempo – commenta Lodi -. Non ci sono parole per l’episodio, ma voglio ringraziare di cuore le pattuglie che sono intervenute in pochi minuti”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pestaggio durante un controllo al parco, ferita una agente della polizia locale
FerraraToday è in caricamento