rotate-mobile
Lutto

Addio ad Amedeo Quondam, padre dell'Istituto di Studi rinascimentali di Ferrara

Aveva 80 anni e, nel corso della sua lunga carriera, fondò anche il periodico 'Schifanoia'

Addio allo storico della letteratura italiana Amedeo Quondam. Specialista del Rinascimento, Quondam è morto venerdì 29 nella sua casa romana all'età di 80 anni. La commemorazione funebre, ha reso noto la famiglia attraverso l'agenzia Adnkronos, si terrà sabato 6 aprile, alle 10.30, nell'aula magna della Facoltà di Lettere e Filosofia della ‘Sapienza’, nella capitale.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

Nella sua attività di studioso, ha promosso e curato anche la fondazione e l'attività dell’Istituto di Studi rinascimentali di Ferrara, di cui è stato direttore dal 1986 al 1992. Inoltre, sempre in relazione alla nostra città, Quondam si è impegnato nella pubblicazione di ‘libri degli altri’, un insieme di 300 unità bibliografiche comprese nelle diverse serie dell’Istituto estense, arrivando a fondare il periodo ‘Schifanoia’.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Addio ad Amedeo Quondam, padre dell'Istituto di Studi rinascimentali di Ferrara

FerraraToday è in caricamento