Sabato, 13 Luglio 2024
Politica

Po di Volano, Proto (Pd) al Comune: "Quali misure per la bonifica?"

Il consigliere Dem si è soffermato sull'analisi effettuata da Legambiente

Un'interpellanza per "conoscere se e quali misure verranno poste in essere per espletare le necessarie attività urgenti di bonifica oltre che di monitoraggio, prevenzione e repressione delle illecite attività di sversamento abusivo nei corsi d'acqua cittadini". A rivolgere le proprie domande all'Amministrazione è il consigliere comunale del Partito Democratico Matteo Proto.

Iscriviti al canale WhatsApp di FerraraToday

L'esponente Dem ha dunque posto l'accento sul tema ambientale, sollevato da "un'analisi microbiologica delle acque superficiali del Po di Volano, realizzate da Legambiente Emilia-Romagna tra maggio e giugno nei pressi della Darsena e di Ponte Caldirolo".

Analisi, dalle quali "risulterebbero superati i parametri soglia individuati dal Ministero della Salute e da quello dell'Ambiente relativo alla qualità delle acque", ha continuato Proto, aggiungendo che "risulterebbero superati i tassi relativi all'escherichia coli e ai coliformi fecali (questi ultimi particolarmente alti nel rilevamento della Darsena) oltre a quelli relativi ai nitrati, fosfati e glifosfati (dieci volte oltre il limite soglia)".

Da qui alla considerazione che "è possibile correlare il glifosfato con lo sviluppo di tumori nell'uomo, tanto che l'Agenzia internazionale per la ricerca sul cancro, facente parte dell'Oms, l'ha inserito tra le sostanze indicate come fattori di rischio per la stessa patologia", e all'osservazione che "tali valori indicano la probabile presenza di scarichi diretti e/o abusivi e clandestini nel corso d'acqua e in prossimità dei punti di rilievo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Po di Volano, Proto (Pd) al Comune: "Quali misure per la bonifica?"
FerraraToday è in caricamento