rotate-mobile
Solidarietà

La Curva Ovest segna il gol più importante: raccolti 5mila euro in favore della popolazione delle Marche

La raccolta fondi è avvenuta in occasione del match contro il Genoa, gara in cui poi è comparsa la coreografia 'Forza Marche'

Poco meno di cinquemila euro, messi nelle casse direttamente dal cuore. A tanto ammonta, infatti, la generosità che i tifosi della Spal hanno dimostrato in occasione della sfida contro il Genoa di sabato scorso nei confronti delle popolazioni alluvionate. La Curva Ovest infatti, per sostenere – moralmente, ma anche e soprattutto concretamente – le persone residenti nelle Marche rimaste colpite dal tremendo temporale dello scorso 15 settembre, ha organizzato una coreografia maestosa e una raccolta fondi.

L'immagine, apparsa appena prima del fischio d'inizio lungo tutto il settore del tifo biancazzurro più caldo recitava: “Forza Marche”. Una corografia immensa, bianco-rossa (e azzurra, naturalmente), perfettamente riuscita grazie all'impegno di tutti i sostenitori spallini. Ognuno, infatti, si è trovato sul proprio seggiolino un foglio colorato e le precise istruzioni su quando e come alzarlo al cielo. Il risultato ha fatto il giro d'Italia, soprattutto sui social, strappando applausi. Ma la vittoria più importante è stata ottenuta dietro le quinte.

Parallelamente, infatti, i ragazzi della Curva hanno chiesto un contributo – libero e volontario – a tutti i tifosi, affinché si potesse pensare di aiutare concretamente le popolazioni alluvionate. Il totale della generosità dei supporter biancazzurri ha portato a raccogliere esattamente 4.931 euro. La stessa Curva Ovest ha assicurato che tale somma verrà ora consegnata direttamente nelle mani dei 'colleghi' della Curva Nord Ancona, realtà gemellata appunto con la frangia del tifo organizzato ferrarese.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Curva Ovest segna il gol più importante: raccolti 5mila euro in favore della popolazione delle Marche

FerraraToday è in caricamento