rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
Scienza / Centro Storico / Via del Gregorio

L'Accademia delle Scienze festeggia i 200 anni con cinque appuntamenti rivolti alla città

Gli incontri saranno organizzati nell'arco di tutto l'anno e verteranno sui temi di attualità

Duecento anni. Giovedì, l’Accademia delle Scienze di Ferrara raggiunge un traguardo storico. Per l’occasione, alle 16 all’interno della Sala conferenze della biblioteca ‘Lionello Poletti’ (via del Gregorio), si terrà una cerimonia particolare: nell’occasione, oltre ai saluti istituzionali della rettrice Unife, Laura Ramaciotti, e dell’assessore alla Cultura, Marco Gulinelli, è prevista la relazione della presidente dell'Accademia delle Scienze, Alessandra Fiocca.

Seguirà, quindi, la prolusione dal titolo ‘Non vi è salute senza salute mentale’, tenuta da Luigi Grassi, professore ordinario di Psichiatria e direttore del Dipartimento di Neuroscienze e Riabilitazione, Università degli Studi di Ferrara. “A nome dell'amministrazione e di tutta la città – ha sottolineato Gulinelli - ringrazio l'Accademia delle Scienze per questo incessante lavoro di ricerca e di conservazione della memoria e di una parte importante del patrimonio documentale scientifico. Continueremo a sostenere questo sodalizio fondato nel 1823 e le sue attività che grazie ai soci dell'Accademia consentono a studiosi di ogni età la fruizione di un patrimonio di oltre 36mila opere scientifiche".

Oltre all'iniziativa inaugurale di giovedì, sono in programma appuntamenti rivoti alla città anche il 28 aprile nella sala dell'Imbarcadero sulle ‘Nuove frontiere dell'oculistica’, l'8 giugno nell'Aula Magna di Giurisprudenza su ‘Riforma Cartabia e sistema penale: luci e ombre’, il 14-16 giugno al Ridotto del Teatro Comunale con il Congresso nazionale di Topografia antica e il 17-18 ottobre alla Biblioteca Ariostea con la storia dell'Accademia attraverso i documenti dell'Archivio antico e di soci illustri.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'Accademia delle Scienze festeggia i 200 anni con cinque appuntamenti rivolti alla città

FerraraToday è in caricamento